fbpx
Funerali e Cremazioni

5 fasi del lutto: quali sono e come superarle?

5 fasi del lutto: la perdita di una persona cara è sicuramente un evento devastante che provoca un’ondata di emozioni che, secondo gli studiosi – al netto di innegabili e ovvie differenze personali – sono molto simili in ogni cultura.

Funerali e Cremazioni ti fornisce il necessario sostegno psicologico

Tra i compiti che un’agenzia funebre (ovviamente anche online!) deve essere in grado di assolvere ci sono anche quelli legati al supporto psicologico dei famigliari del caro estinto, fondamentale per fornire un supporto a 360°.

Comprendiamo meglio cosa succede quando si cerca di superare un lutto

Proprio per questo chi lavora nel settore funerario deve possedere una profonda conoscenza dei meccanismi psicologici dell’elaborazione del lutto, di cui parleremo diffusamente in questo articolo. 

5 fasi dell’elaborazione del lutto: quali sono?

Pur consapevoli di quanto le emozioni siano un fatto estremamente personale, esistono alcune “tappe” che secondo gli esperti, le persone di ogni cultura attraversano: il lutto è infatti un percorso, e viverlo tutto (con consapevolezza!) può aiutarci ad affrontare meglio la situazione.

Presentiamo qui una delle classificazioni più conosciute e studiate in materia di death education sulle 5 fasi dell’elaborazione del lutto: quelle della psichiatra Elisabeth Kübler-Ross. 

  • rifiuto
  • rabbia
  • contrattazione
  • depressione
  • accettazione

Rifiuto: quando il lutto è ancora troppo vivo

La persona può trovarsi inizialmente in uno stato di shock e incredulità, in cui negherà la realtà di ciò che è accaduto. Molto comune in questo step è anche il cercare di razionalizzare in modo quasi distaccato la situazione, rimandando il momento in cui si affronterà la realtà.

Rabbia: “perché proprio a me?”

In questa fase sono tipici sentimenti di rabbia, tradimento o risentimento. Spesso ci si sente come derubati di qualcosa di importante e si può manifestare aggressività, scagliandosi contro gli altri o incolpandosi per la tragedia.

Contrattazione: “e se mi fossi comportato in modo diverso?”

La persona inizia a tentare di “rivivere” ciò che è successo, nell’inconscia illusione di ottenere un finale diverso: spesso si tratta di un tentativo di riprendere il controllo di quella che sembra una situazione ingestibile.

Depressione: questo dolore non finirà mai

Il periodo della depressione è quello in cui il dolore diventa tangibile ed il suo attraversamento permette di elaborare finalmente le proprie emozioni. Questo può manifestarsi in vari modi: pianto frequente, isolamento o sensazione di essere sopraffatti dalla tristezza.

Accettazione: i ricordi felici riemergono prepotentemente e riportano una relativa serenità

La persona finisce per guardare in faccia la situazione presente e la accetta come realtà: ora può consapevolmente ritagliarsi dei momenti per ricordare e apprezzare il tempo trascorso con i propri cari e iniziare di nuovo a fare progetti per il proprio futuro.

Le 5 fasi del lutto: non siamo tutti uguali!

Il lutto è un’esperienza individuale, ed è importante ricordare che ognuno lo elabora a modo suo. È importante riconoscere queste 5 fasi del lutto, ma anche sapere che l’ordine o l’intensità delle emozioni può essere diverso per ogni persona. Per questo rivolgersi a professionisti esperti ed empatici, capaci di pensare agli aspetti pratici della cerimonia funebre può rivelarsi un enorme sollievo.

Esistono tanti tipi di lutti: ad ognuno va prestato il giusto rispetto

Parlare liberamente di elaborazione del lutto, è una conquista importante al cui raggiungimento noi di Funerali e Cremazioni teniamo particolarmente a contribuire: la morte non deve più essere un tabù da demonizzare, ma riconosciuta come una parte della vita stessa. Nel nostro Paese c’è ancora molta strada da fare, ma siamo convinti di andare nella direzione giusta, grazie anche a progetti e festival che hanno ormai raggiunto fama internazionale, come Il Rumore del Lutto.

FAQ sulle 5 FASI DEL LUTTO

Come posso superare le 5 fasi del lutto?

La chiave per superare queste 5 fasi è capire che si tratta di un processo naturale e che richiede tempo. È importante riconoscere i propri sentimenti e parlarne con la famiglia, gli amici o un professionista, se necessario. Inoltre, è importante impegnarsi in attività che possano distrarre, come ad esempio dedicarsi ad hobby e parlare con altre persone che hanno vissuto una perdita simile. Infine, è importante ricordare che il lutto non è un processo lineare: puoi attraversare le fasi in qualsiasi ordine e persino andare avanti e indietro tra di esse.

Quanto durano le 5 fasi del lutto?

La durata delle 5 fasi del lutto dipende da una serie di fattori come ad esempio il proprio rapporto personale con il caro estinto. In generale, è salutare attraversare queste fasi in circa 6-12 mesi, ma ognuno vive il lutto in modo diverso e con un proprio ritmo, quindi è importante non confrontare un processo di elaborazione del lutto con quello di altri.

Funeraliecremazioni.it: supporto pratico e psicologico

Una proposta a tutto tondo per aiutarti a elaborare un lutto: come agenzia funebre online, conosciamo bene l’importanza del rispettare le modalità di elaborazione e le esigenze personali di chi subisce un lutto. Ecco perché abbiamo scelto di fornire un servizio come il nostro. Che ti consentirà di essere solo tu a valutare quando e se contattarci, o quali servizi funerari scegliere senza pressioni o obblighi di nessun tipo.

Ti invitiamo quindi a visitare il nostro sito o la nostra Pagina Facebook per qualsiasi informazione o chiarimento in merito (ad esempio leggi il nostro approfondimento sulla detrazione delle spese funebri). Siamo sempre felici di poterci confrontare con chi ci sta intorno! 24h su 24.

Continua a leggere il nostro Blog per avere risposte e consigli pratici!

Default image
Redazione Giroidea
PR non è più solo l’acronimo di Pubbliche Relazioni, ma soprattutto di People Relation [relazioni tra persone]. La volatilità e il dinamismo dell’utenza è qualcosa con cui bisogna fare i conti oggi; un ufficio stampa all’altezza deve guidare i contenuti ad attrarre utenti. Le strategie per fidelizzare i clienti sono molte, e bisogna conoscerle tutte!